Mysterious Writer

Mysterious Writer #14: Hendrick R. Rose

CopertinaBuongiorno!

Eccoci di nuovo alla rubrica dedicata agli autori che ci vengono a trovare 🙂

Oggi conosciamo meglio un’autrice che avevamo già ospitato in un certo senso, in occasione dell’anteprima dell’uscita del suo romanzo Distopico “Armonia Finale” (qui la mia recensione), edito da La Ponga Edizioni.

Conosciamo insieme Hendrick R. Rose.

Hendrik R. Rose ha studiato all’Accademia delle Belle Arti prima di diventare stilista e desi- gner di moda e accessori per aziende italiane ed estere. Docente di design di moda in importanti scuole italiane è sempre stata attratta da tutte le forme di comunicazione. Il lavoro l’ha portata a vivere per molti anni lontano dall’Italia e a viaggiare frequentemente in Europa e Oriente, dove trascorre diversi giorni all’anno tra India, Vietnam, Cina e Hong Kong. La passione per la scrittura è dovuta agli stimoli e alle riflessioni raccolte durante questi viaggi e attraverso i contatti con la gente e le lunghe ore trascorse negli aeroporti, guardando e registrando i modi di fare e di vivere di persone di altre culture.

E ora passiamo alla trama del suo bellissimo romanzo “Armonia Finale”:

Armonia Finale - Estratto

Gli elfi sono tra noi, loro malgrado. In un futuro prossimo e dolorosamente simile al presente, una razza mitica quanto misteriosa è uscita allo scoperto solo per ritrovarsi oppressa vittima del razzismo degli umani. Rinchiusi in quartieri ghetto ai margini della società, gli elfi si ritroveranno sull’orlo dello sterminio totale, uccisi da ciò a cui più erano un tempo legati: la bellezza. Il loro destino è nelle mani di Elhand, riluttante leader di una rivolta sul punto di scoppiare.

Adesso, fra un’immaginetta e l’altra vi regalo una parte dell’intervista che le è stata fatta nel nostro Gruppo super attivo!

  • Sai che ho molto apprezzato il tuo romanzo. Credo sia un delizioso intreccio che unisce fra loro le sfumature del Noir e del Thriller, in un’ambientazione Distopica davvero singolare.
    Raccontaci come è stato scriverlo.
  • Dopo la prima idea ho scritto di getto i primi capitoli, poi è arrivato il tradizionale blocco. Dovevo costruire la vita dei miei personaggi e non è stato semplice. Con calma poi ogni storia è stata tracciata, il passato, il presente, il futuro dei protagonisti. Il secondo ostacolo è sorto ovviamente nell’epilogo. E puoi immaginare bene perché, non dico altro altrimenti faccio spoiler.
  • Scrittrice … più cuore o mente ? Marianna E.F.
  • Bellissima domanda. Cuore prima, durante e dopo ma regolato da una disciplina ferrea. Per scrivere ci vogliono regole, ti alzi presto, lavori tutto il giorno, ti dimentichi della tv. Quando hai finito la prima stesura si riscrive. Poi ci si confronta con un editor e se necessario si taglia e si corregge. Ecco perché ci metto tanto tempo per finire una storia.Armonia FInale - Estratto 2
  • Nel tuo romanzo sono presenti alcuni intrecci amorosi, per così dire, ma soprattutto c’è una scena che (mamma mia quanto mi è piaciuta) scoppia una scintilla di passione davvero unica! Non voglio dire troppo, quindi lascio a te il compito di dire, o non dire, qualcosa a riguardo.
  • So a quale ti riferisci, che fatica scriverla! Ci sono scintille, è vero. Non voglio raccontare più di tanto però posso dire che la scelta è stata obbligata dalla trama e aggiungi che volevo raccontare un momento molto intimo senza la solita scena di sesso. in realtà è qualcosa di più profondo che crea tra i protagonisti un legame unico e indissolubile.
  • Che ne pensi di tutti gli aspiranti scrittori che dicono di leggere poco “per non farsi influenzare? Marianna E.F.
  • Non condivido, la lettura è benzina. E comunque molte cose possono influenzare non solo la lettura.
  • Che genere leggi quando ti vuoi rilassare ?
    E quale non deve mancare nella tua libreria ? Marianna E.F.
  • Se mi voglio rilassare leggo un bel romanzo storico anche con tratti romance e non troppo lungo. La libreria che divido con il mio compagno è vasta, ma l’argomento che più abbonda riguarda I Borgia. E per ovvie ragioni non mancano testi sulla storia del costume.
  • Se potessi descriverti con un libro, quale sceglieresti ? Perché ?
  • Domanda difficile, il mio atteggiamento nei confronti delle cose cambia a seconda del mio spirito, e in questi ultimi anni mi sento molto vicina a Ivanhoe di Walter Scott, epico e considerato vicino al genere fantasy.
  • Da dove è nata l’ispirazione per il titolo del tuo ultimo lavoro “Armonia finale”? Marianna E.F.
  • Come ho raccontato prima a Liliana, è nata prima un’immagine (ecco perché il romanzo è più vicino a un fumetto), vedevo qualcosa di bello, ancestrale, (gli elfi appunto), immerso in un ambiente più vicino allo squallore, così è nata San Vicente e lo stato di Rosada. La musica è venuta dopo, grazie a una serata invernale, un buon bicchiere di Bordeaux e Cinematic Orchestra. Quella sera stessa ho buttato giù i primi appunti. Sembra passato un secolo, che emozione.
  • Da cosa è nata l’idea che io trovo favolosa di inserire una canzone per ogni inizio di capitolo? Puoi postarci la Play List ? M.E.F.
  • La musica è una protagonista importante della storia, poco gradita al governo, ecco perché ho deciso, da disobbediente, di inserirla.

Carissimi Lettori, avendo avuto il piacere di leggere questo romanzo, non posso che consigliarvi di leggerlo. Sono certa che non resterete delusi 😉

Per oggi è tutto!

Alla prossima!

Bye Bye

Annunci

Un pensiero riguardo “Mysterious Writer #14: Hendrick R. Rose”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...