Recensioni

Recensione: ” Naila di Mondo9″ di Dario Tonani

Ed eccomi qui, alla fine di un altro viaggio che porta il nome di Naila di Mondo9.

Naila.jpg

TRAMA:

Mondo9 è un pianeta desertico, letale, una sconfinata distesa di sabbie velenose. Nel corso dell’evoluzione i suoi abitanti si sono applicati a una sola arte, la meccanica, rendendolo il regno delle macchine, del metallo e della ruggine. Titanici veicoli a ruote, grandi come bastimenti e dotati di una loro forma di vita cosciente, solcano i deserti tra una città e l’altra mentre un Morbo letale infetta gli esseri umani trasformandoli in rottami. In questo mondo vive Naila; anche lei solca l’oceano di sabbia con la sua Syraqq, una vecchia baleniera convertita a cargo, seguendo le rotte delle megattere alla ricerca della Grande Onda. Una leggenda secondo alcuni. Una superstizione. Persino un’eresia. Per Naila, l’ossessione di una vita, il sogno, l’unica via per restituire a Mondo9 un futuro di pace.

RECENSIONE:

Immergendovi nelle pagine di questo romanzo, sappiate che state mettendo piede in un’altra dimensione con delle regole ben precise.

Non avrete tempo per le distrazioni. Dovrete cavalcare le parole senza indugio e lasciarvi trasportare dalla storia.

Il mondo creato da questa penna eccezionale non ha eguali. Ed è proprio questa originalità che mi ha conquistato. Navigando in questo mare di sabbia si percepiscono le centinaia di storie che ogni granello potrebbe raccontare.

I miei complimenti all’autore per il modo in cui ha saputo intrecciare le diverse vicende, utilizzando un evento per spiegarne un altro completamente diverso. Davvero affascinante.

Dario Tonani ha uno stile elegante, raffinato e tagliente.

La sua protagonista ha una determinazione di ferro (per restare in tema “metallo”) 😉 , ma anche un cuore caldo e passionale.

Una trama ricca di sfumature, in grado di suscitare nel lettore emozioni differenti fra loro.

Sono felice di aver letto questo romanzo e di aver avuto la possibilità di conoscere personalmente l’autore, al quale rinnovo i miei complimenti e i migliori auguri per i progetti a venire.

Cari Distopici, non mi resta che consigliarvi vivamente questa lettura, augurandovi una piacevole navigazione 😉

 

Annunci
Recensioni

Recensione: “Imperfetti” di Luigi Ballerini

Buongiorno Amici Distopici!

Avete passato bene queste vacanze di fine anno?

Eccoci qui di nuovo con voi per iniziare un 2019 super carico!

Iniziamo con una bella recensione 😉

Imperfetti.jpg

TRAMA:

Anno Settantadue dalla Fondazione del Sistema. L’ingegneria genetica divide la società in due rigide classi: i Perfetti, programmati per l’eccellenza, e gli imperfetti, nati da donna e destinati ai lavori più umili. È il momento che tutti attendono: sta per cominciare il GST, il grande talent show che decreterà il migliore tra i Perfetti di tutto il Sistema. Tre ragazzi sono fra i concorrenti selezionati: Eira P, bella e spavalda, è abituata a essere la prima in tutto; Maat P, ironico e diffidente, deve dimostrarsi all’altezza delle ambizioni del padre; Adon P, calmo e determinato, non può accettare niente di meno della vittoria. Il successo è un destino scritto nei loro geni. Eppure, ciascuno di loro nasconde un segreto inconfessabile. Insieme scopriranno qual è il vero prezzo della perfezione e quanto costa il richiamo della libertà. Età di lettura: da 11 anni.

RECENSIONE:

Dunque, premettendo che il romanzo è scritto veramente bene e che si legge velocemente, ahimè sono rimasta un po’ delusa dal contenuto.

Personalmente non amo particolarmente i reality in TV, anche perché poi bisogna vedere quanto c’è di reality, quindi l’ambientazione non mi ha fatto impazzire.

Carina l’idea di queste generazioni perfette e buono il messaggio racchiuso nel testo riguardante la discriminazione di chi perfetto non lo è, però… la storia l’ho trovata piatta e fin troppo leggera viste le tematiche affrontate.

Gli eventi si sono susseguiti in tempi troppo brevi che, a mio avviso non permettono al lettore di andare oltre lo strato superficiale della storia. Sì, si crea una leggera affinità con i personaggi, ma proprio leggera.

Mi è capitato di leggere romanzi in cui tutto avveniva in due giorni o poco più, ma le dinamiche veniva descritte in modo tale da non risultare così… così… “pic indolor”, ecco.

Quindi, la mia impressione su questo romanzo è positiva per quanto riguarda la scrittura, ma non per il contenuto che ho trovato “poroso”. Se fosse stato riempito maggiormente sarebbe stato un buon Distopico.

Tutte le info riguardo al romanzo le trovate qui 😉

Alla prossima 😉

 

Staff Message

Buon Natale!

Gente distopica, noi per quest’anno ci fermiamo qui. Speriamo di avervi fatto scoprire nuove letture interessanti e film imperdibili e di avervi fatto appassionare ancor di più a questo genere che amiamo particolarmente.
Un grazie da me e da tutto lo Staff per essere stati con noi.
Torneremo il prossimo anno ancora più carichi e agguerriti.
Adesso però beccatevi i nostri auguri di Natale 😉

pexels-photo-1173735.jpg

Mysterious Writer

Mysterious Writer: Andrea Viscusi

Buongiorno Amici, eccoci qui per parlare di un altro autore che ci è venuto a trovare nel nostro Bunker Facebookiano 😀

Lui è Andrea Viscusi, autore de “Il lettore universale” edito da Moscabianca Edizioni.

Andrea Viscusi.jpg

Continue reading “Mysterious Writer: Andrea Viscusi”

Titoli Distopici

Mentre il mondo finisce – Roberto Meda

Buongiorno Distopici 🙂

Qualche giorno fa abbiamo scritto un articolo riguardante un romanzo non ancora pubblicato, ma in lizza per diventare un libro vero e proprio. Oggi torniamo ancora a parlare di questo tipo di editoria, che ha suscitato molto interesse (non proprio positivo) nel gruppo, e lo facciamo insieme a Roberto Meda che sarà nostro ospite proprio… adesso 😀

Qui vi presentiamo la sua opera, ma se siete interessati a saperne di più sul Crowdfunding raggiungeteci su Facebook 😉

Roberto Meda - Mentre il mondo finisce.png

Continue reading “Mentre il mondo finisce – Roberto Meda”

Mysterious Writer

Mysterious Writer: Emanuela Valentini

Buongiorno carissimi, oggi torniamo a immergerci nel regno degli scrittori che popolano la letteratura distopica. E lo facciamo conoscendo meglio Emanuela Valentini, autrice di “Grotesquerie” edito da DANA.

Pronti a scoprirla insieme a noi?

Entrate nel tendone allora 😀

Giveaway

Continue reading “Mysterious Writer: Emanuela Valentini”