Recensioni

Recensione: “Ready Player One” di Ernest Cline

ready-player-one-maxw-6442045. La terra è diventato un posto insalubre e sovrappopolato in cui la povertà è diffusa e le risorse energetiche scarseggiano. Ad una realtà così tragicamente desolante l’umanità risponde rifugiandosi nella realtà virtuale. L’accesso principale all’alternativo mondo digitale  è offerto dal genio di  James Halliday, programmatore informatico e inventore di OASIS, un universo virtuale con accesso gratuito mediante visori e guanti aptici.

Attraverso il proprio avatar, su OASIS, si può fare di tutto: praticare sport, giocare, andare a scuola, viaggiare e anche guadagnare qualche soldo, ovviamente, virtuale. Quando Halliday muore lascia il suo immenso patrimonio a colui che sarà in grado di risolvere alcuni enigmi e superare un certo numero di  giochi disseminati su Oasis. Nasce così la figura del Gunter (da egg hunter), con la quale si indentificano milioni di persone lanciante alla ricerca dell’inestimabile ricchezza.  Wade Owen Watts, giovane nerd di Oklahoma City, è uno di loro ma ha un’arma in più: conosce, quasi alla perfezione, le vere passioni giovanili di Halliday legate indissolubilmente al mondo degli anni ’80.

Ready Player One mantiene fede alla omonima scritta che si staglia sullo schermo dei videogiochi subito dopo aver soddisfatto la richiesta: “insert coin”. Il romanzo entra subito in azione già dalle prima pagine,  immergendo il lettore/giocatore nelle spire avvolgenti delle sue vicende: il tessuto narrativo si evolve facendosi sempre più trascinante, ricalcando il progressivo passaggio di livelli tipico dei videogiochi. ready-player-one_notiziaCon una scrittura assai spigliata ed efficace e con ambientazioni tipiche della cultura anni ’80, Ready Player One racconta una futuristica ricerca dell’isola del tesoro, in cui la mappa è tanto dettagliata quanto più si conosca la storia del creatore dell’isola; in questo caso, James Halliday.

Per chi ha vissuto gli ‘80 sarà un tuffo nel passato con un carpiato nel futuro, mentre per chi quegli anni li ha solo intravisti, avrà a che fare con un nuovo oggetto di culto. Ernest Cline, l’autore, è nato nel 1972; la sua adolescenza è stata fatta di Space Invaders, robottoni giapponesiram da 64 kb e film mitici. Uno scibile nerd che, riversato abilmente nelle pagine del romanzo, ha contribuito senza dubbio al suo successo. Sapiente anche il bilanciamento fra passato e futuro, fra vintage e progresso tecnologico, fra vita vissuta e realtà virtuale: un mood letterario e cinematografico che sembra avere preso piede negli ultimi anni e di cui Ready Player One ne è, a pieno titolo, il portabandiera.

 

Annunci
Mysterious Writer

Mysterious Writer… Liliana Marchesi

Buongiorno Lettori affezionati o di passaggio.

Come sapete di tanto in tanto nel nostro gruppo torturiamo per bene qualche autore Distopico, e ieri è stato il turno della nostra Liliana Marchesi!

Autrice del romance Distopico autoconclusivo appena uscito in occasione del Salone Internazionale del Libro di Torino, “Lacrime di Cera“, edito dalla DZ Edizioni.

Ed è proprio al rientro del Salone che abbiamo pizzicato la nostra Lilly (ci prendiamo questa confidenza perché è anche la fondatrice di Leggere Distopico 😉 ).

Ma passiamo a conoscere meglio il suo romanzo, e subito dopo anche lei.

Lacrime di Cera - Fronte Cover

Continue reading “Mysterious Writer… Liliana Marchesi”

Mysterious Writer

Mysterious Writer #13: Claudio Vergnani

Rieccoci qui carissimi Distopici!Claudio Vergnani - La torre delle ombre

Oggi parliamo di un altro autore del panorama Distopico 😉

Si tratta di Claudio Vergnani, autore del romanzo “La torre delle ombre” edito da NeroPress Edizioni.

Pronti a scoprire di più su questo affascinante titolo?

Continue reading “Mysterious Writer #13: Claudio Vergnani”

Mysterious Writer

Mysterious Writer #10: Elena Croci

Buongiorno Distopic People!Elena Croci - Green and Grey

Le nostre interviste Distopiche stanno andando a ruba! Il calendario è sempre più affollato di richieste, e noi ne siamo davvero super felici!

Oggi vi presentiamo Elena Croci, autrice del romanzo “Green and Grey

Pronti a scoprire di cosa si tratta? 🙂

Continue reading “Mysterious Writer #10: Elena Croci”

Gli Imperdibili

Speciale: “Io sono Leggenda” di Richard Matheson

Io sono Leggenda. Edizione Fanucci Editore

Io sono leggenda, edito in Italia anche come I vampiri, è un romanzo distopico del 1954 dello scrittore statunitense Richard Matheson.

Più che un romanzo distopico si potrebbe dire che sia uno dei capisaldi di questo genere, soprattutto se si pensa a quante opere ne abbiano, nei 50 anni successivi, tratto spunto.

Continue reading “Speciale: “Io sono Leggenda” di Richard Matheson”

Progetto Anti-Pirateria

Progetto Anti-Pirateria: La Ponga Edizioni

Buongiorno Dystopian People!

Da buoni sovversivi quali siamo, noi Distopici non abbiamo paura di toccare tematiche scottanti. E uno degli argomenti più spinosi dell’Editoria è… la PIRATERIA!

Pirateria

Continue reading “Progetto Anti-Pirateria: La Ponga Edizioni”

Mysterious Writer

Mysterious Writer 6: Giulia Gubellini

Buongiorno! Eccoci di nuovo qui per conoscere insieme un autore del panorama Distopico. Anzi in questo caso un’Autrice.

Prima di rivelarvi il suo nome però, lasciatemi dire che sono davvero felice dell’entusiasmo con il quale è stato accolto il Gruppo Leggere Distopico. Ogni giorno ricevo messaggi in cui Vi complimentate con noi per la passione e l’originalità, oltre che alla professionalità, con cui portiamo avanti la nostra missione. Ebbene, grazie!

Grazie a voi per seguirci, grazie a voi per sostenerci, grazie a voi che ci fate sentire il vostro affetto!

E fra di voi ci sono anche gli autori che cercano un porto sicuro fra le nostre mura. E noi siamo davvero onorati di fornire un punto di ristoro a tutti gli amanti della Distopia.

La mia agenda è ricca di impegni, e poter approfondire la conoscenza di autori così bravi mi rende davvero orgogliosa di Leggere Distopico!

Ma adesso basta, altrimenti mi scende la lacrimuccia e la mia facciata di Diabolica si sgretola. Continue reading “Mysterious Writer 6: Giulia Gubellini”

Recensioni

Recensione: Armonia Finale di Hendrik R. Rose

Buongiorno Dystopian People!

Oggi Leggere Distopico partecipa al Party Review organizzato per festeggiare l’uscita del romanzo a tinte Distopiche “Armonia Finale” di Hendrik R. Rose, edito da La Ponga Edizioni.

Inizio subito ringraziando la Casa Editrice per averci contattato. Leggere in anteprima questo romanzo è stato un piacere per me.

Continue reading “Recensione: Armonia Finale di Hendrik R. Rose”

Imagination

Imagination #1

Eccoci arrivati alla prima novità di questa settimana, vi presento la rubrica IMAGINATION! Posteremo nel Gruppo un’immagine (a sfondo Distopico ovviamente), e questa immagine sarà il punto di partenza per far volare l’immaginazione.

Non ci sono regole. (perché noi Distopici siamo dei sovversivi  😎)

Non ci sono tracce da seguire.

L’unico ordine è… immaginate e scrivete!

I membri potranno scrivere una sola frase o un paragrafo intero.

Potranno concentrarsi sulla descrizione del paesaggio, scrivere un monologo, presentare un personaggio o la trama.

Insomma, tutto ciò che vogliono purché abbia un nesso con l’immagine proposta.

1
Fonte dell’immagine: https://collapseofindustrialcivilization.wordpress.com

Continue reading “Imagination #1”

Mysterious Writer

Mysterious Writer #5: Sofia Montanari

Sofia Montanari - Stray Dogs

Buongiorno Distopici Amichetti del mio cuore! Eccoci di nuovo qui per parlarvi di un’altra autrice fantastica, e coraggiosa visto che si è data in pasto ai nostri cani randagi (tranquilli non è un’offesa e leggendo l’articolo capirete perché). Stiamo parlando della grintosissima Sofia Montanari, autrice di Stray Dogs, edito da PubGold.

Continue reading “Mysterious Writer #5: Sofia Montanari”